Cannabicromene (CBC)

Finora poco studiato ma promettente come analgesico, antinfiammatorio, antivirale, antibatterico e antitumorale. Non è psicoattivo ma sembra più potente del CBD contro i sintomi dell’ansia. Esistono possibilità di un’azione neurogenerativa.